Benvenuti nel mondo della bellezza

Amo collezionare creme e cremine, curiosare tra gli scaffali delle profumerie in cerca di novità, giocare con le matite e le palette di colori, fare massaggi rilassanti all'aroma di lavanda. Ma anche scrivere, cantare, andare in montagna, leggere. Complici tanti anni di esperienza giornalistica nel settore beauty&wellness ora è arrivato il momento di... ammaliare anche il web!
Lauretta

martedì 27 settembre 2016

Happy B-day!

Nel giorno un cui Totti compie 40 anni e Jovanotti 50 mette la freccia per il sorpasso Winner the Pooh che soffia su ben 90 candeline! Il morbidoso,  "puccioloso" e goloso orsetto è un invito alle coccole, ammettiamolo! Dunque... cosa possiamo fare per regalarci un momento di benessere last minute? Ovviamente dipende da dove ci troviamo. Chi è in giro o a lavoro dovrà rimandare necessariamente a più tardi (che ne dite di una bella messa in piega in pausa pranzo?), chi è a casa può agire subito. Mumble, mumble... Una coccola "buona" è una maschera fai da te che, a onore di Winnie, possiamo prepararci un un po' di miele. Ce ne sono per tutti i tipi e gusti basta fare un giretto sul web scatenato un materia. Personalmente la mia pelle ringrazia quando le dedico questo prezioso "miscuglio": 1 cucchiaio di miele di acacia, 5 gocce di olio essenziale di lavanda, 5 gocce di olio essenziale di tea tree, 1 goccia di olio essenziale di menta. Et voilà.

martedì 13 settembre 2016

Chi bella vuol comparir...

Gli alberi e le pietre ti insegneranno ciò che non si può imparare da maestri, San Bernardo
...un poco deve soffrir, cita un vecchio e saggio adagio. Hakali massage, ovvero massaggio con le pale dell'Opuntia opportunamente private delle spine... lo conoscete? Le pale di questa deliziosa pianta, che spesso si sviluppano a forma di cuore, dopo essere riscaldate e ammorbidite, vengono strofinate sulla pelle per un’efficace azione idratante e disintossicante. Culla di questo trattamento è una spa a cinque stelle in quel del Messico ma, siamo certi, presto o tardi arriverà anche alle nostre latutidini. A detta delle abili operatrici del centro estetico della struttura di cui sopra, la pelle è particolarmente ricettiva nei confronti di questo speciale trattamento e assorbe il succo rilasciato dal cactus - ricco di acqua perché la pianta è solita immagazzinarla nei suoi tessuti per poter sopravvivere nei periodi di siccità - senza presentare untuosità alcuna. Le pale fresche, poi, miscelate con oli e distillati vegetali (anche la tequila!), vengono utilizzate per frizionare il corpo.
Il prezzo del trattamento? Circa 210 dollari per 50 minuti di coccole.

giovedì 30 giugno 2016

Ciglia arcobaleno... tah dah!

"Chi desidera vedere l'arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia", Paolo Cohelo
Rosso, arancione, giallo, verde, blu, viola... in questa estate appena iniziata, i colori dell'arcobaleno si poggiano sulle ciglia! Il risultato? A dir poco pazzesco. #rainbowlashes è l'hashtag di una tendenza che, come vuole tradizione, sta impazzando tra i social con protagoniste e modelle le beauty addicted di ogni dove. Googletelo e ne vedrete delle belle, eccezion fatta  per le solite stravaganze che non passeranno alla storia. Devo ammetterlo: pur nella loro estrema particolarità le ciglia-arcobaleno sono divertenti e allegre e regalano al look un accento speciale... impossibile non cedere a questa vera e propria tentazione, anche solo per un'occasione speciale. Soprattutto se si hanno ciglia belle, lunghe e folte come... le mie!
;-)

mercoledì 29 giugno 2016

Snake Massage: what's?


Prendi l'aspetto del fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso, William Shakespeare
A Jakarta, capitale dell'Indonesia, al quarto piano dello splendido Bali Heritage Reflexology and Spa, al costo di 30 euro è possibile provare un tipo di trattamento per bravehart dei nostri tempi: il massaggio con i serpenti altrimenti detto snake massage. Novanta minuti ad altissimo tasso di adrenalina. Dopo aver dato al clienti necessarie istruzioni comportamentali, l'operatore poggia sulla sua schiena un bel pitone di due metri e via con il massaggio eseguito dallo strisciante animaletto. Sembrerebbe che l’adrenalina scatenata dalla paura renda i corpi più tonici e sblocchi il metabolismo impigrito. Per evitare spiacevoli incidenti, alle bestioline viene dato cibo prima di iniziare e comunque si chiude loro la bocca con un pezzo di scotch. Allora sì che siamo tutti più tranquilli...

lunedì 20 giugno 2016

Eyeliner... variazioni sul tema

Bubble, rainbow, doppio.... sembra proprio che disegnare una linea "semplice" sulla rima palpebrale superiore non sia più di moda. Le passarelle insegnano e le beauty addicted anche. Basta dare una veloce occhiata sui social digitando "lashes" (ciglia) per avere un'idea di quanto sia possibile renderle protagoniste del nostro make up piu o meno quotidiano. Se, però, in principio era la riga semplice, più o meno spessa e con codetta finale a seconda dei gusti, oggi le tendenze sono evolute verso lidi talvolta imprevedibili. Si è parlato qualche mese fa di bubble eyeliner e più di recente di rainbow eyeliner, entrambe sfiziose variazioni sul tema. Certo, va detto, non sono per ogni occasione. Il bubble con le sue vezzose nuvolette regala allo sguardo un non so che di impreciso, il rainbow è un attacco d'arte vero e proprio. Insomma a voi la scelta ma in ogni caso, esercitarsi è d'obbligo. Vietato uscire al primo tentativo: neanche le mani più esperte possono ambire alla perfezione al primo colpo. Tant'è.