Benvenuti nel mondo della bellezza

Amo collezionare creme e cremine, curiosare tra gli scaffali delle profumerie in cerca di novità, giocare con le matite e le palette di colori, fare massaggi rilassanti all'aroma di lavanda. Ma anche scrivere, cantare, andare in montagna, leggere. Complici tanti anni di esperienza giornalistica nel settore beauty&wellness ora è arrivato il momento di... ammaliare anche il web!
Lauretta

sabato 28 gennaio 2012

Il trucco c’è, ma...

Quando troviamo uno stile naturale restiamo sorpresi e incantati..., Blaise Pascal


...non si vede. È un evergreen il nude make-up, una tendenza versatile da giorno e da sera, che dona all’immagine un velo di estrema eleganza. Pelle di pesca e senza imperfezioni, zigomi appena definiti da un blush albicocca e occhi esaltati da ombretti che giocano a rendere lo sguardo profondo grazie a tonalità prese in prestito alla terra, dall’avorio al fango, passando per il nocciola. E, soprattutto, ciglia extralong, folte e modellate grazie al mascara di ultima generazione. Le labbra, infine, optano per i gloss effetto-bagnato ed effetto volume che donano un velo di estrema sensualità, ma senza stravaganti eccessi. Pochi passi per ottenere un risultato perfetto e nella trousse i prodotti per essere trendyssime.

Step by step
Fioretta Crescenzi, make-up artist, ci spiega come realizzare il “nude look”.

BASE E CORREZIONI
«Dopo avere pulito la pelle, iniziate stendendo una crema idratante su viso e collo. Una volta assorbita, usate il correttore: verde per coprire i rossori e di una nuance “naturale”, per brufoli e occhiaie. C’è chi preferisce applicare il fondotinta e poi procedere con le “correzioni”, ma il risultato non cambia».

FONDOTINTA&CIPRIA
«Il fondotinta per il “nude” ha la texture leggera e si fonde perfettamente con la pelle. Va applicato partendo dalla zona T (fronte, naso e mento) verso l’esterno, con la punta delle dita, o con una spugna inumidita. Poi tamponate con un leggero strato di cipria madreperlata per dare luminosità all’incarnato. Sugli zigomi mettete un fard color albicocca».

SGUARDO SENSUALE
«Sulle palpebre applicate un “primer” (crema trasparente che fa da “base”, esalta la nuance dell’ombretto e garantisce una lunga tenuta), e poi con il pennellino piatto un colore a scelta tra avorio, tabacco, nocciola e i brown più morbidi. Con una sottile linea, definite il contorno delle ciglia superiori. A seguire mettete il mascara, “spazzolando” le ciglia con un movimento a zig zag».

BOCCA CARNOSA, MA CHIC
«Per le labbra utilizzate un rossetto morbido, o un gloss lucido: la bocca apparirà più carnosa e sensuale. Perfette le nuance naturali, dal beige al rosa carne. Dopo avere applicato un velo di fondotinta (aiuterà la tenuta del make-up), con un pennellino applicate il rossetto dal centro verso gli angoli esterni della bocca. Vietata la matita: il contorno in questo caso non deve essere definito».

LA DRITTA BON TON
«Il “nude” è uno stile sobrio ma sofisticato e come tale richiede un’armonia generale del look. Vietate le trasgressioni cromatiche e le fantasie fluo. Perfetto il casual-chic».

7 commenti:

  1. grazie per questi suggerimenti, semplici ma concreti. domani corro a comprarmi un fard albicocca: ho la pelle chiarissima, va bene lo stesso? claudia, torino (qui nevica tantissimo!)

    RispondiElimina
  2. ma questa volta non hai suggerito nessuno prodotto: peccato!

    RispondiElimina
  3. posso suggerirne uno io? una palette da borsetta che ho visto ieri da sephora: costa sui 12 euro ha una custodia argento e contiene 6 colori... bellissima! Maria Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero: le palette sephora sono eccezionali!

      Elimina
  4. non sono d'accordo nel non abbinare il "nude" con un accento più... acceso del look. sembrerebbe un bel contrasto! che dici?

    RispondiElimina